martedì 25 giugno 2013

Cartoline da CaTTown






HOOKED


A West Oakland la vita è dura : droga,spaccio prostituzione e gang che controllano le strade; è dura come l'asfalto dei campetti  all'aperto dove si gioca a basket.
E' da questo ghetto, uno tra i piu' pericolosi degli States che provengono giocatori del Calibro di :Jason Kidd, Gary Payton, BrianShaw, Greg Oden e Antonio Davis.
Stelle di prima grandezza nell'universo cestistico statunitense ed è da qui che proviene il protagonista di questa storia: Demetrius "Hook" Mitchell, il piu' forte di tutti, l'unico che in Nba non è mai arrivato.
Hook viene abbandonato vin da piccolo dai genitori enrambi tossicodipendenti,allevato dalla Nonna a cui deve il soprannome: fda piccolo aveva la testa appunta quasia  forma di uncino, trascorre la sua infanzia tra prostitute e droghe e trovando  nel basket la sola via di fuga.
E cavolo se era Bravo Hook, alto solo 1.73 .gia' a 12 anni ,schiacciava saltando di tutto, persone,biciclette,moto,scrivanie auto e leggende dicono soleva allenarsi in una canestro alto 13 piedi (3.96m), anziché i canonici 3.05 m perchè questi li aveva gia' sfondati tutti.
Si ruppe pure anche i denti davanti sul ferro, durante un'affondata.
Voglia di vincere,velocita', elevazione animalesca e un crossover da paura erano queste le armi che ponevano il giovane Denmetrius direttamente su un altro livell, ma non bastarono a portarlo in Nba o perlomeno fuori da guai.
Purtroppo i continui problemi con la legge e le droghe, spedirono Hook direttamente dietro alle sbarre, dove nell'ora d'aria continuava a sfare sfaceli nella Prison Legue .
Ora Demtrius è fuori (scarcerato nel 2004), in prigione si è convertito all'islam, ha cambiato nome e cerca attraverso un'associazione benefica,di aiutare i giovani di Oakland a non commettere i suoi stessi sbagli.
LA vita e le gesta di Hook sono raccontate in un bellisssimo documentario : " HOOKED" uscito nel 2003; purtroppo solo in lingua originale.
Di seguito il trailer:

lunedì 24 giugno 2013

STOKED : RISE AND FALL OF MARK "GATOR" RAGOWSKY


Stoked è un espressione gergale che n in sport come lo Skate o nella Bmx significa: eccitato,pompato pronto all'azione !
Ma Stoked è anche un bellissimo Film-Documentario sull'Epoca d'oro dello Skate anni 80  e sulla Turbolenta vita di una delle piu' famose e acclamate stelle dello Skate di quel periodo  Mark " Gator" Ragoswsky .
http://youtu.be/vA8xLe7MxWo
Skater della Vision ,viveva una vita da vera e propria Rockstar  sciorinando lezioni di Stile  in Rampa.
All'apice della carriera il suo pro-model era stravenduto, aveva una linea di abbigliameto tutta sua e appariva regolarmente su riviste di settore e in  numerosissimi video.
Viaggiando in Tour per esportare il verbo del suo Skate, aggressivo e animalesco in tutto il Globo.
Poi l'epoca d'oro di Gator fini'.
Fini' quando fini' il Vert e arrivo' lo Street Skate e lui si senti' vecchio e superato, fin' quando saltando da un cornicione completamente fatto in un Tour Promozionale in Germania si sfracello' al suolo, rischiando seriamente la vita oltre che la carriera.
Tocco' il fondo e conintinuo' a scavare quando caduto in depressione e nell'alcolismo, violento' e uccise brutalmente la miglior amica della sua Ex ( una bellissima Modella che Condivideva appieno la sua vita selvaggia ).
Con una colonna sonora da Urlo che include numerosissime band che segnarono quel tempo tipo: Butthole Surfers, Black Flag, Dead Kennedyes e con l'intervento di veri e propri miti della tavola a rotelle come: Tony Hawk, Cristian Hosoi , Steve Caballero; Lance Mountain e condito numerosissimi di filmatiti d'epoca. Stoked è una bellissima quanto cruda finestra su un epoca che non tornera' piu' e sull'ascesa e la caduta di quello che era considerato un Eroe per molti giovani ragazzini del tempo. Da non perdere.

Dopo di te Amico Mio...


MISS YOU !!!


Te ne sei andato come sei arrivato quel giorno di qualche tempo fa' : in silenzio e senza mai disturbare.
E mi manchi gia', perchè, quando tornavo a casa mi facevi le feste manco fossi un Cagnolino.
Ciao Amico Peloso, io spero, che un giorno ci rincontreremo per poterti accarezzare di nuovo ! 
Ma Ora Corri Felice e Libero tra le Nuvole Amico Mio !!!

sabato 22 giugno 2013

ESCAPE FROM CAT _TOWN !!!

video

 A presto Amici, ci vediamo come sempre on the Road !

GIRL OF THE WEEK


QUELLI DELLA 'SCESA


PERCHE' CMQ E' UNA VITA CHE SCENDO E SALGO DA UNA COLLINA VISTO CHE CI ABITO .
SCENDO PER LAVORARE, PER DIVERTIRMI, PER CONOSCERE PERSONE E VEDERE CHE C'E' DI LA' OLTRE L'ORIZZONTE. 
SON SEMPRE SCESO E POI RISALITO: PER SAPERE DOVE VADO, MA SENZA DIMENTICARMI MA DOVE VENGO E QUINDI IO CREDO DI MERITARMELA TUTTA ! ;)

mercoledì 19 giugno 2013

IL PRIMO AMORE NON SI SCORDA MAI !!!

IL DESMOSUE QUELLO AD ARIA, QUELLO GENUINO MADE IN BOLOGNA, COME LA MORTADELLA E I TURTELIN!
QUELLO A DUE VALVOLE ARIA E OLIO , CON IL FARO QUADRO E GLI STRUMENTI A LANCETTA VEGLIA E LE SPIE SUPERQUADRATOSE, MICA I MISSILONI IPERECNOLOGICI DI OGGI .
QUELLO DA UOMINI VERI, QUELLO CON LA FRIZIONE GRANITICA E GLI STRAPPI AI BASSI.
 QUELLO CON I CARBURATORONI CHE L'INVERNO MI SI GHICCIAVANO SEMPRE I COLLETTORI E GIU' DALLA PORRETTANA O DAL SERRAVALLE.
 BOTTI DI SMAGRIMENTO CHE SEMBRAVA IL SUBARU WRC DEL BUON COLIN MC CRASH, PACE ALL'ANIMA SUA. 
QUELLO CON GLI SCARICHI TERMIGNONI ALTI IN CARBONIO TIPO LE SUPERBIKE DI ROCHE E FALLAPPA CHE BATTAGLIAVANO IN PISTA. 
QUELLO CHE I DB KILLER MANCO ESISTEVANO E LA MAMMA BUTTAVA LA PASTA QUANDO MI SENTIVA RINCASARE, CHE PERO' MANCAVANO ANCORA 5 KM ALL'ARRIVO,  MENTRE AFFRONTAVO GLI ULTIMI TORNANTI DELLE STRADE DI CASA COME SE NON CI FOSSE UN DOMANI.
QUELLO DELL'INTEGRALISMO ITALIANO CONTRO L'AVVENTO DEI MISSILONI JAPPO A 4 CILINDRI, CHE TANTO SUL PASSO DI MONTAGNA LA VECCHIA RICETTA' DELLA SPORTIVONA ALL'ITALIANA TENEVA ANCORA BOTTA: POCHI CAVALLI IN CONFRONTO ALLE NIPPO ,MA  TANTA COPPIA FIN DA SUBITO E CICLISTICA SOPRAFFINA:
 BREMBO ORO DA 320 MM E TUBI INN TRECCIA DI SERIE E UN TELAIO DERIVATO DALLE INNUMEREVOLI ESPERIENZE IN CORSA DEL MARCHIO BOLOGNESE E IL SUCCESSO COME IL DIVERTIMENTO ERA ASSICURATO !
QUELLA DEL " CLASSICO CALCIO IN CULO ALLA DUCATI " COME DICEVA IL BUON VECCHIO GUIDO BRASLETTI DEL JOE BAR ( ALTRO IDOLO SUPERPARTES ) APOSTROFANDO LA SUA CAVALCATURA ITALIANA.
QUELLO DEL MIO PRIMO VIAGGIO IN SOLITARIA E  DEGLI INNUMEREVOLI PASSI AFFRONTATI.QUELLO DELLA GARA IN SALITA SU A VELLANO,  E DELLA VISITA ALLA FABBRICA E MUSEO DUCATI.
QUELLO DEL RITORNO A CASA DAL BRACCO CON UN CILINDRO SOLO IN ESTATE E UNA BATTERIA CHE DECISE CHE ERA TEMPO DI FERIE ANCHE PER LEI...
QUELLO ACQUISTATO USATO , QUELLO SMONTATO E RIMONTATO E MODIFICATO:
CHE TANTO UN BUON MOTOCICLISTA DOVEVA CONOSCER BENISSIMO LA SUA MOTO E QUELLO POI FINITO SULLA RIVISTA "MONDO DUCATI" NELLA SEZIONE SPECIAL DEI LETTORI CHE ANCORA CONSERVO GELOSAMENTE.QUELLO DEGLI ADESIVI AGIP, FERRACCI ED N.C.R E DELLE PEDANE STYLE PRESE A SPEZIA.
QUANTE EMOZIONI, QUANTI RICORDI... 
E CMQ è PROPRIO VERO: IL PRIMO AMORE NON SI SCORDA MAI !!!

domenica 16 giugno 2013

THE GOAT


E' stato il piu' grande di tutti , sull'asfalto dei Plyyground di New York, lo dice la gente di strada, lo asseriva anche Kareem Abdul Jabbar in un intervista a fine carriera su chi fosse stato il piu' forte giocatore che avesse mai affrontato lungo la sua lunga e vincente cariera Nba.
The Goat, il Re Capra, il Re Buono dei campetti di Harlem , l'uomo che in Nba non c'era mai arrivato, persosi nelle dure strade della Big Apple tra bevute di vinaccio di infima qualita' e troppi incontri ravvicinati con la White Lady.
Earl Manigault un giocatore di soli 182 cm o poco piu', dotato di una capacita' di salto fuori dal comune  e di una amore smisurato per il gioco della pallacanestro, era solito tirare da solo per ore e ore ,ogni giorno con qualsiasi tempo, allenandosi  con pesi attaccati alle caviglie per migliorare la sue elevazione .
Capace di schiacciare in faccia a tutto e tutti,persino a Connie Hawkins e Jabbar dominati proprio in un finale di torneo ad Harlem e di arrotondare qualche spicciolo in gioventu' raccogliendo per scommessa monetine dalla parte alta del tabellone !!!
Inventore della Double Dunk ( saltava, schiacciando un pallone da volley dentro il canestro per poi riprenderlo dal sotto e rischiacciare di nuovo nelle stesso movimento), tutt'oggi gli aneddotti su di lui si sprecano, bellissimo il Rebound che immortala la sua di certo non facile vita fin dalla tenera età:  nato poverissimo a Charleston nel 44, nel profondo e razzista sud degli States, ultimo di una famiglia di 9 figli , fu abbandonato,per poi venir adottato dalla signora  Marry Manigault trasferitosi poi ad New York per dare a Earl un minimo di stabilita'.
Quasi autistico e al limite dell'analfabetismo, s'innamoro da subito del Gioco e di qui la sua fama crebbe giorno per il giorno fino ai giorni nostri, passando tra droga, abbondanti voli sopra il ferro nei Playground Newyorkesi  e un carriera professionistica che poteva essere ,ma non fu complice di pessime scelte e tanta tanta sfortuna.Si riabilito' quando trascorso un periodo di 16 mesi in prigione, fondo' un sua personale associazione la WALK AWAY FROM DRUGS  e decise di dedicare la sua vita all'aiuto dei giovani ragazzi del ghett, insegnando Basket e tramandando il suo grande amore per la palla a spicchi.
Mori' di Cuore a soli 53 anni, lo stesso giorno che l'America si fermo' per la Morte di Frank Sinatra , era da anni in  in lista trapianti ,ma l'America si sa' è dura con chi per anni è stato tossico dipendente... Manigault il Re buono, perennemente senza spocchia, l'unico che poteva camminare ad Harlem senza un Penny in tasca e chiedere cio' che voleva.
Gli resto' un unico rimpianto a quanto pare, i schiacciare e poi sedersi sul ferro, anche se non ci ando' mai troppo lontano, ma questo no ha importanza perchè il Re, giu' ad Harlem ai bordi dei campetti da Basket  è ancora vivo !!!


  "PER OGNI MICHAEL JORDAN C'E' UN EARL MANIGAULT.
   QUALCUNO DEVE ESSERCI,CHE CADE. E QUEL QUALCUNO
   STAVOLTA SONO IO" 



sabato 15 giugno 2013

POESIA DEL LONGBOARDER NOTTURNO

E' FRENETICA LA CITTA'
CON LE SUE 1000 LUCI 
CON I SUOI 1000 SUONI
CON I SUOI 1000 RUMORI
CON IL SUO CAOTICO TRAFFICO

MA IO NON SENTO NIENTE
SENTO SOLO IL FRUSCIO DEL VENTO
E IL RUMORE DI QUESTA TAVOLA DI LEGNO A 4 RUOTE
CHE FENDE L'ASFALTO

E ALLORA VIA
GIU' DALLA COLLINA
PER TAGLIARLA TUTTA
TRA LE SUE GENTI E LE SUE STRADE
SURFISTA NOTTURNO D'ASFALTO

LEI CHE ORA PAR ESSER FERMA
PERCHE' ORA SON IO 
CHE VADO AL DOPPIO DELLA SUA VELOCITA'
FELICITA'

MMT


martedì 11 giugno 2013

LEROY


Il Vecchio Leroy chissa' che fine avra' fatto, me lo ricordo che un tempo Surfava Onde Oceaniche con i suoi due compari Matt e Jack  nei pressi di Dark Point .
Che Matto che era, lo chiamavano LO SPACCATUTTO, sempre pronto a far "CASINO" !!!
Quante ne ha combinate : tipo quella volta che  si fece spennellare tutto con l'olio e poi voleva infilarsi a forza nel forno della cucina della mamma di Matt per farsi rosolare a puntino,oppure quando per saltare il 'Nam si finse matto ( bè non è che si è dovuto sforzare poi molto ) e si presento' alla visita conciato come un Barbone,puzzando di vino di Vino e con un bel Pescione marcio sotto l'ascella !!
Se non ricordo male addirittura, in un vacanza in Messico a base di Surf e Cerveza , si sposo' pure per un giorno, ma poi ritorno' a casa, mollando la poveretta da sola in mezzo ad una polverosa strada Messicana...
Matto vero Leroy, ma cuore d'oro e grande amico, sempre pronto a farsi in 4 per chi lo meritava...
Ci manchi caro SPACCATUTTO !!!

lunedì 10 giugno 2013

FALLO TE A 56 ANNI VAI, MIOMO !!!



NEAL UNGER SPACCA ! SPACCA SOLO PER IL FATTO CHE A 56 ANNI CI CREDE ANCORA E SI SPARA I SU TRICCKONI ANCORA BELLO FIERO, INVECE DI STA' A CASA CON LE BABBUCCE E IL PLEIDDE' SUI GINOCCHI  !!!
 E SOPRATUTTO E' FIERO PERCHE' SI DIVERTE ANCORA COME UN BIMBETTO !!! 

















domenica 9 giugno 2013

FACCE DA PALAIA









ANCORA UN PO' DI FOTO DI UNA SPLENDIDA GIORNATA ON THE ROAD.
IN QUEST'ULTIMA FOTO I  RAGAZZI DELLA CAPANNA CHOPPER AL GRAN COMPLETO: TROPPO MITICI !!! 
FOTO KATIA CANNAROZZO

FUCK YEAH !!!


FUCKING RAIN / NO FEAR !!!


Quando hai buoni amici che ti confezionano una super efficiente sacca anti-pioggia per lo zaino al volo, utilizzando un bellissimo sacchetto bianco della spesa e una tutta anti-acqua che ne ha passate di avventure on the road; nemmeno GIOVE PLUVIO ti puo' fermare !!! Ride On ,Baby!! Ride On !!!
Foto LEO B.

LA CERVEZA MAS FINA !!!


  Buona la Corona !!! Specie se bella fresca e addittivata con Limone o Lime a scelta. Pure la Moto dell'Amico Emiliano sembra apprezzare !!! 

INDOVINA CHI C'E' AL GLUBBE ???


SCENDE LA SERA A CAT_TOWN, MA LA SERRANDA DEL VECCHIO BAR NON SI E' ANCORA ABBASSATA DEL TUTTO ANZI E' PIU' APERTA CHE MAI SE CI SON PERSONE COME QUESTE, AMICI , CHE PASSANO A TROVARTI ! WELCOME IN TO DA GLUBBE !!!